Pubblicità
LEO

Sembra che stai utilizzando un AdBlocker

Vuoi supportare LEO?

Allora disattiva AdBlock per LEO o fai una donazione!

 
  •  
  • Sommario

    Traduzione italiana

    Könnten Sie uns bitte einen Löffel bringen!

    Oggetto

    Könnten Sie uns bitte einen Löffel bringen!

    Fonti
    Hallo,

    ich habe mal eine Frage,
    wie kann ich am besten im Restaurant sagen:
    "Könnten Sie uns bitte einen Löffel bringen"

    Schon einmal Danke für Eure Antworten!
    AutoreSven_18 (702372) 11 Feb 11, 18:58
    Fonti
    Commento
    Scusi, può portarci un cucchiaio, per favore.
    #1Autore Botulus (483001) 11 Feb 11, 19:27
    VorschlagAltra forma
    Fonti
    Scusi!... Per piacere,ci porta un cucchiaio?
    Commento
    "Scusi" Tanto per attirare l´attenzione (Se ne é il caso)
    "Per piacere" (Gefallen (aus freude)) Espressione che indica "gentilezza"
    Favore = Gefaelligkheit. (Che indica un Pro quo)
    I favori si fanno o si ricevono ..
    Mentre... chi fa un piacere lo fa, perché piace farlo (Al Cameriere piace il mestiere)
    Le due espressioni sono valide e... Gentilmente vengono "Capite"
    Ma io al risporante direi gentilmente al cameriere.. Per piacere !
    Mentre a un commensale direi... Per favore !
    #2AutorePineta (769849) 11 Feb 11, 20:46
    Fonti
    Pineta, deine Folgerungen versteht aber der Fragesteller auf Italienisch gar nicht!
    #3Autore bece_ (430379) 12 Feb 11, 08:15
    VorschlagColui che fá la domanda non lo capisce
    Fonti
    Per non correre il rischio di diventare "Soggetto di correttura"
    Preferisco scriverlo in Italiano (Anche se "Incredibilmente" capisco molto bene il Tedesco) per il semplice motivo che non sono un "Luminare" nello scrivere il DE.
    Mi prendo la responsabilitá delle "Strafalcionate" (Volute e non volute) scritte in Italiano ma posso assicurarne il vero significato
    Commento
    I vocaboli "Piacere" e Favore", sono Verbi da usare tenendo conto della causale.
    Come significato. sono cosí intrinsechi che, anche l´Italiano stesso "Sorvola" la logica della frase.
    Il "Piacere" si Ha, o si Fá (Verbo avere e verbo fare)
    ... Avere il piacere di fare qualcosa (Avere e fare)
    Ho il piacere e Faccio il piacere
    Il vocabolo "Favore" indica un´azione che, quando verrá il tempo ,(sotto un´altra forma) si potrebbe ricevere di ritorno.
    Esempio... "Il Galoppino" fá la campagna a favore del "Premiere" con lo scopo di usuffruirne dei frutti.
    A tavola. È uso dire (a una persona conoscente o no):- Favorisca! (È un´invito a prendere parte alla "tavolata"; Epressione di gentilezza, tipica Italiana)
    Convinto che; Questa persona direbbe lo stesso.
    #4AutorePineta (769849) 12 Feb 11, 10:34
    Commento
    Pineta, was soll denn der sven_18 mit so verschwurbelten Hinweisen anfangen. Wenn er deine semantischen Anwandlungen verstünde, hätte er ja wohl kaum seine Frage gestellt! ;-)))Vielleicht solltest du auch mal genauer hinsehen, wo du was einträgst. Ohne gleich teutonisch wirken zu wollen, aber ein bisschen Ordnung sollte schon sein!
    #5Autore Botulus (483001) 12 Feb 11, 11:42
    VorschlagA Sven 18
    Fonti
    Ho dato, Principalmente a Sven 18, la risposta "universale"
    "La frase che direbbe un´Italiano" rispettando la lingua Italiana (a condizione che se ne dia il caso)
    Leggi Le mie note...
    Poi mi sono approfondito per evitare che un "Botulinus Flavus" venga preso ad esempio
    Commento
    Las lingua Italiana viene troppo "Avvelenata" (Anche dagli Italiani). In questa pagina viene ricercato il vocabolo adatto alla causale "Italienisch gesucht" è mio dovere/piacere (Come partecipe Italiano di lingua Italiana)di farne parte.
    Non sono il tipo che vede la lingua Italiana "Attraverso un Tunnel" Sono aperto e accetto questi "Fiori estranei" come parte vivente della lingua ma se qualcuno mi domanda "Come si dice perfettamente?" Allora é mio dovere farlo.
    Allora .. Cameriere! Mi porta per piacere un cucchiaio?
    Fai come le donne: Le donne sono piú felici degli uomini perché non hanno *pene

    * Sinomia
    #6AutorePineta (769849) 12 Feb 11, 13:17
    Commento
    Pineta... du hast ja Recht damit, dass das interessant sein kann. Aber die Frage ist doch: Versteht jemand, der nicht einmal weiß, wie man auf Italienisch um einen Löffel bittet, deine Ausführungen, wenn du sie auf Italienisch schreibst? Das war einfach nicht so besonders adressatengerecht, schreib es doch noch mal auf Deutsch, wenn du Sven_18 wirklich weiterhelfen willst.
    #7Autoretigrottello (765426) 13 Feb 11, 04:09
    VorschlagAccetto la critica
    Fonti
    Restaurant. Wie man auf Italienisch um einen Löffel bittet
    Cameriere! Prego, ci porti dei cucchiai per piacere? (MEHRSATZ)Plurale
    Cameriere" Mi porta un cucchiaio per piacere? (EINSATZ) Singolare
    Am Tisch: Per favore mi dia un cucchiaio!
    Commento
    Hai ragione! Premettendo che il richiedente sia estraneo (All´oscuro) della lingua.
    Di questa mia disattenzione ne chiedo scusa!
    Prometto di leggere piú attentamente per decifrare se il richiedente é fornito di "lucciole; lampade o riflettori"
    #8AutorePineta (769849) 13 Feb 11, 10:50
    Fonti
    I vocaboli "Piacere" e Favore", sono Verbi da usare tenendo conto della causale.

    Bingo!

    Las lingua Italiana viene troppo "Avvelenata" (Anche dagli Italiani).

    Sei TU il Lucrezia Borgia!

    ....se qualcuno mi domanda "Come si dice perfettamente?" Allora é mio dovere farlo.

    Modestia a parte! :)


    A tavola. È uso dire (a una persona conoscente o no)


    Chissà come si dice a una persona "ignorante"!

    Commento
    @ Pineta
    Non volermene, però non spacciarti per autentico madrelingua italiano. Il tuo tedesco è sicuramente migliore del tuo italiano caotico.
    #9Autore allias (762124) 13 Feb 11, 11:10
    VorschlagSpacciarti?
    Fonti
    ...è lo stesso di testimoniare il falso
    Non sono madrelinguista? È una battuta? o la tua insufficienza di conoscenza della lingua?
    Commento
    Sappiate che...

    Quando trovate "Sbagli"

    Vi ho messo a disposizione un bottone.
    Se cliccate lí, vi daró ragione.
    Ma, continuate ancora a leggere i miei scritti
    Vi accorgerete di diventare piú perfetti.
    Vi doneró piú sapere, colmando il manco.
    Cosí, per tenere passo, all´Italico fianco.


    #10AutorePineta (769849) 13 Feb 11, 12:01
    Commento
    Pineta, sarai madrelinguista (madre linguista), come dici tu, ma probabilmente non madrelingua *grins*

    Comunque, anche se tu lo fossi: sai quanti madrelingua non sanno bene la propria lingua madre! E non sto parlando né di Marco né di Allias ;-)
    #11Autore Ibnatulbadia (458048) 13 Feb 11, 14:36
    VorschlagTi do ragione!
    Fonti
    Anch´io non lo sono. (Perfetto in lingua)
    Per il semplice motivo che... Non esiste un "padre-eterno" che puó permettersi "Il lusso" di non fare sbagli.Io sorvolo e non perdo il tempo nel correggere...
    Mi lascio, con piacere, correggere se... Al momento in cui io faccio una traduzione di un vocabolo sbaglio a scriverlo. Mi succede! (Eccome)
    Se questo vocabolo o frase, puó causare "Danni"
    Abbiamo (Su Leo) contemporanei che criticano vocaboli tipo: "Abbinare"... correggono senza tenere conto che questo vocabolo come pure altri di sorta, vengono "Tollerati" come parte integrata della lingua Italiana
    Non ho sentito mai nessuno che dice "abinare"!
    Meno male che "La mia visita" È transitoria ma, ho l´impressione che qualcuno si prende il diritto di "Imprimitur"...
    Commento
    Mi chiamano "Ignoto"! Chissá perché? Mi sono registrato con i dati richiesti, motivo per cui, posso dire di essere "noto"!
    Ma, dal sottil modo con cui vengo "Abbordato" sembra che io voglia levare il monopolio a qualcuno.
    Se qualcuno sbaglia "Menefrego" non perdo il tempo a correggere (Io sono uno specialista) sono un tale "Menefreghista" che non ha pari.
    Ed io correggo solo se chi traduce, si allontana troppo dal significato della voce oppure se la voce usandola senza precauzione puó causare attriti con colui col quale si comunica. Un esempio "Tirarsela" Uguale quale significato gli si da... La radice é estranea al vocabolo in uso
    E di questi vocaboli c´é ne sono un mare !
    #12AutorePineta (769849) 13 Feb 11, 21:27
    Commento
    Uè, menefreghista senza pari, stai forse confondendo gli italicissimi vocaboli ignorante e ignoto?
    #13Autoretigrottello (765426) 13 Feb 11, 22:13
    VorschlagIgnorante e Ignoto
    Fonti
    Hanno la stessa radice
    Ma... c´é chi é ignorante (E non fá niente per diventare sciente)
    e c´é chi é ignoto e fá lo gnorri, cercando di sorvolare (in questo caso leggi.. Non si abbassa al livello).
    #14AutorePineta (769849) 14 Feb 11, 09:21
    Commento
    Può darsi che nella tua testa esiste un lingua tutta tua che confondi con l'italiano degli altri?

    Sai, la COMUNICAZIONE è un dialogo (vabbé, polialogo, se vuoi) tra più persone ed è anche la risponsabilità di chi emette il comunicato di farsi capire. E non solo dell'altro di decifrarlo. Voglio dire: Isch bin nisch dumm, isch geh Abitur, ma non capisco un'accidente! Und darum ignorier ich dich ab jetzt.
    #15Autoretigrottello (765426) 14 Feb 11, 18:27
    VorschlagDal Volgare teutonico
    Fonti
    Isch bin nisch dumm...isch geh Abitur,
    Queste frasi sono la pagella che indicano il tuo livello?
    e poi Abitur?
    Commento
    .
    #16AutorePineta (769849) 14 Feb 11, 21:21
     
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  
 
 
 
 
  automatisch zu   umgewandelt