Pubblicità
LEO

Sembra che stai utilizzando un AdBlocker

Vuoi supportare LEO?

Allora disattiva AdBlock per LEO o fai una donazione!

 
  •  
  • Sommario

    Nuova voce

    Xilografo - Holzschneider

    Nuova voce

    Xilografo Sostantivo art. - Holzschneider

    Esempi/ definizioni con fonti
    AutorePompadour_1 (898432) 30 Mai 23, 12:56
    Risultati dal dizionario
    intagliatore in legnoder Holzschneider  pl.: die Holzschneider
    Ergebnisse aus dem Forum
    Commento

    Aus dem Treccani-Link oben :


     xilògrafo

    Vocabolario on line

    xilografo xilògrafo (o silògrafo) s. m. (f. -a) [comp. di xilo- e -grafo]. – Chi fa incisioni in legno con la tecnica della xilografia. ...



    ... dazu :


    https://www.treccani.it/vocabolario/xilografia/

     xilografia

     xilografìa (o silografìa) s. f. [comp. di xilo- e -grafia; cfr. il gr. ξυλογραϕέω «scrivere sul legno»]. – 1. Tecnica d’incisione a rilievo su legno, nota in Cina fin dal 6° sec. a. C. per riprodurre a stampa, su materiali diversi (stoffa, pelle, carta) disegni, motivi decorativi e caratteri incisi; la sua diffusione in Europa, nel 14° secolo, è legata a quella della carta, che permette di realizzare, in numerosi esemplari, immagini sacre, carte da gioco, piccoli libri; viene impiegata una forma di legno duro (bosso, ciliegio, ebano, melo, pero), detto «legno di filo» se utilizzato secondo la direzione delle fibre, «legno di testa» se utilizzato secondo la sezione perpendicolare alle fibre: i legni sono intagliati rispettivamente con sgorbie, oppure con bulini, mediante i quali si ottengono segni sottili, per riproduzioni nitide e ben definite nei dettagli; la tabella che ne deriva ha uno spessore che non supera i 23 mm (corrispondenti all’altezza del carattere), misura adatta per la stampa con tirabozze tipografico a pressione planare. ...



    Kämen da nicht eher der Holzschnitzer oder der Intarsienschneider in Frage ?

    #1Autoreno me bré (700807) 30 Mai 23, 18:08
     
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  
 
 
 
 
 ­ automatisch zu ­ ­ umgewandelt