Pubblicità
LEO

Sembra che stai utilizzando un AdBlocker

Vuoi supportare LEO?

Allora disattiva AdBlock per LEO o fai una donazione!

 
  •  
  • Sommario

    Nuova voce

    ciabatta o ciavatta - der Hausschuh

    Nuova voce

    ciabatta o ciavatta - der Hausschuh

    Esempi/ definizioni con fonti
    ciabatta o †ciavatta
    [etim. incerta, prob. vc. di orig. orient.; av. 1400]
    s. f.
    1 Pantofola, pianella | (est.) Calzatura vecchia e logora usata per casa | Portare le scarpe a ciabatta, con la parte posteriore ripiegata sotto il calcagno.
    2 (est.) Cosa logora e sciupata, di poco valore | (fig.) Stimare una ciabatta, poco o niente | (fig., spreg.) Persona, spec. di sesso femminile, non più giovane, o malandata: una vecchia ciabatta.
    3 (sett.) Tipo di pane croccante, di forma schiacciata e allungata.
    4 (elettr.) Dispositivo di forma piatta e allungata con prese elettriche multiple.
    || ciabattaccia, pegg. | ciabattina, dim. | ciabattuccia, dim.

    Quelle: Lo Zingarelli 2008
    Commento
    Ich hoffe ihr dürft dies verwenden! Da ich den Begriff ciavatta hier nicht finden konnte,6F wäre es schön wenn ihr ihn als Ergänzung aufnehmen könntet! Ich lese gerade "Tre metri sopra il cielo" von Federico Moccia und bin dabei über den Begriff ciavatta gestolpert!
    Danke vorab!
    AutorePatrick8516 Aug 09, 17:56
    Commento
    Vielen Dank, ich habe den Eintrag erweitert!
    #1AutoreFabio (LEO-Team) (576607) 17 Aug 09, 10:44
    Commento
    In dem Buch steht chiudi quella ciavatta. Wird es hier als Schimpfwort benutzt??
    #2AutorePatrick8521 Aug 09, 20:56
    Proposte

    *

    -

    *



    Contesto/ Esempi
    Commento
    Un dubbio atroce: "ciavata" è, nell'italiano moderno, inesistente, a prescindere da eventuali regionalismi (Nord-NordEst).
    "chiudi quella ciavatta" habe ich noch nicht gehört! ;-(
    #3AutoreDante22 Aug 09, 16:26
    Contesto/ Esempi
    Lemma ciavatta
    Definizione e deriv. -> ciabatta e deriv.

    Garzanti Linguistica
    Commento
    Sì, anche a me in effetti chiudi quella ciavatta non dice molto. Tuttavia il Garzanti riporta ciavatta anche se solo, ovviamente, come rimando al lemma ciabatta. Anche google fornisce qualche prova dell'esistenza del termine, al netto di tutti i cognomi omonimi ;-)

    Se non fosse solo un termine desueto bensì un vero e proprio regionalismo, su che base ne confini la diffusione al Nord?
    "Restà co' 'na scarpa e 'na ciavatta e un bucio a la carzetta" (http://dialettoderoma.iobloggo.com/archive.ph...)

    Magari qualche forumista più assiduo frequentatore del romanesco può aiutarci a sciogliere la questione...
    #4AutoreFabio (LEO-Team) (576607) 24 Aug 09, 11:30
    Commento
    ...purtroppo quando mi chiamano in causa, non posso esimermi dal dire la mia...

    a Roma in effetti si dice ciavatta e non ciabatta (che io scriverei ciabbatta ma è meglio che ci fermiamo qui...).

    'na scarpa e 'na ciavatta è una tipica espressione - bravo Fabio !

    Per finire, qualcuno può dire ogni tanto
    E 'cchiudi 'n po' quella ciavatta de 'bbocca !
    ma solo se costretto dalle circostanze esterne...
    #5Autoreein_Römer24 Aug 09, 13:17
    Commento
    Grazie a voi tutti! :-)
    #6AutorePatrick85 (620993) 25 Aug 09, 17:20
     
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  
 
 
 
 
  automatisch zu   umgewandelt